Eseguire il backup di Zabbix

Categoria: 

Come ogni elemento della vostra infrastruttura anche l'installazione di Zabbix deve essere sottoposto a regolare backup. Che cosa è necessario includere nel backup? E' indispensabile prevedere il backup almeno dei seguenti elementi:

  • File di configurazione
  • Database
  • Script esterni e personalizzazioni

Backup dei file di configurazione

I file di configurazione da inserire nel backup sono almeno i seguenti:

  • zabbix_server.conf
  • zabbix_agentd.conf
  • zabbix_proxy.conf (se si tratta di un proxy)

Backup del database

Potete usare gli strumenti standard del database, ad es: mysqldump (MySQL), pg_dump (PostgreSQL), RMAN (Oracle), ecc.

Se eseguite un backup a caldo è importante controllare che il backup sia consistente. Se il vostro database è ospitato in una virtual machine, non assumete che il backup della VM (eseguito ad es. con una snapshot) sia consistente!

Backup separato dei dati storici

Se la vostra installazione contiene molti dati storici il backup potrà essere lungo e resource-intensive, a causa delle tabelle molto voluminose: In questo caso è possibile (e consigliabile) eseguire il backup separato di tali tabelle rispetto alle tabelle che contengono la configurazione di host, item e trigger. Le tabelle da backuppare separatamente sono: events,  history_* e trends_*.

Di seguito uno script che eseguirà il backup del database escludendo le tabelle sopra indicate.

$ mysqldump -p zabbix2 --ignore-table=zabbix2.events --ignore-table=zabbix2.trends --ignore-table=zabbix2.trends_uint --ignore-table=zabbix2.trigger_depends --ignore-table=zabbix2.trigger_discovery --ignore-table=zabbix2.history --ignore-table=zabbix2.history_log --ignore-table=zabbix2.history_str --ignore-table=zabbix2.history_str_sync --ignore-table=zabbix2.history_sync --ignore-table=zabbix2.history_text --ignore-table=zabbix2.history_uint --ignore-table=zabbix2.history_uint_sync  > zabbix2.conf.sql

(valido solo per Mysql ipotizzando che il database si chiami 'zabbix2'. Testato con Zabbix 2.0)

Script esterni e personalizzazioni

  • Se usate script esterni avrete probabilmente configurato il parametro ExternalScripts in zabbix_server.conf, specificando la directory dove zabbix cercherà gli script che avete definito nella configurazione di un item. Inserite anch'essa nel vostro backup.
  • Se avete eseguito personalizzazioni al front-end PHP, includete anche il backup dei file del frontend (normalmente nella document root del vostro web server).

E sull'agent?

Uno degli aspetti più interessanti di Zabbix è che tutta la configurazione interente l'host da monitorare (item, triggers, template, ecc.) è centralizzata sul server. Il file di configurazione dell'agent (zabbix_agentd.conf) esiste solo per regolare alcuni parametri di funzionamento del processo (porte, timeout, ip del server ecc.). Nella maggioranza dei casi l'unica modifica presente nel file zabbix_agentd.conf riguarda i parametri Server ServerActive, che specificano l'indirizzo dei server Zabbix autorizzati a interrogare l'agent.

Fate tuttavia attenzione all'eventuale presenza del parametro UserParameter usato per specificare check personalizzati. Potrebbe includere riferimenti a script esterni che potreste voler includere nel backup.

Livello: 

Aggiungi un commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.